lezioni di politica

Pubblicato novembre 6, 2008 di non_bloggerrosa
Categorie: politica, riflessioni

Tags: ,

non scrivo qui da tantissimo.

ma non posso esimermi dall’esprimere l’orgoglio di poter dire: io c’ero.

ad assistere a questa lezione di politica.

indipendentemente da quello che riuscirà a fare è stato un esempio: Questa è la storia. Questa è la Comunicazione.

e io invidio gli americani. Perchè hanno un presidente come lui, perchè hanno coraggio.

ancora una volta ci insegnano la Democrazia.

risposte

Pubblicato settembre 21, 2008 di non_bloggerrosa
Categorie: lui?, Pensieri, riflessioni

Tags: , , , , , ,

Qualche tempo fa parlavo di errata corrige.

Solo oggi riesco a rispondermi.

No, non è un’errata corrige.

E’ che come diceva Qualcuno: ogni cosa ha un suo tempo.

Allora non era tempo. Oggi sì, credo.

Vivo una favola d’amore che ha un po’ il profumo del passato, ma le farfalle nello stomaco di un presente tutto da vivere.

E posso dire di aver la prova provata, che un sentimento vero (o quel qualcosa che provo/avo) non conosce tempo, freddo, distanze.

terra mia

Pubblicato agosto 30, 2008 di non_bloggerrosa
Categorie: Pensieri

Tags: , ,

outing

Pubblicato agosto 18, 2008 di non_bloggerrosa
Categorie: autoironia, lui?, riflessioni

Tags: ,

E’ ufficiale.

Ho consapevolizzato e metabolizzato… sono innamorata.

ferie emozionali

Pubblicato luglio 20, 2008 di non_bloggerrosa
Categorie: lavoro, lui?, Pensieri, riflessioni

Tags: , , ,

E’ uno di quei periodi in cui nel giro di pochi giorni ti cambia la vita.

Le sensazioni sono mille, di entusiasmo, felicità, paura.

Pausa.

Chiudo per ferie emozionali.

Buona estate di caldo nell’anima a tutti.

sogno

Pubblicato luglio 7, 2008 di non_bloggerrosa
Categorie: lui?, Pensieri

Tags:

non.svegliarmi.

obiettivi

Pubblicato giugno 26, 2008 di non_bloggerrosa
Categorie: autoironia, lavoro, riflessioni

Tags: , ,

Esplicitare in parole tutta sta pippa mentale che mi sto facendo ora tedierebbe anche me stessa.

Figuriamoci tu che passi da qua che due palle ti faresti.

Rendo l’idea diversamente allora.

Il concetto è semplice.

Raggiungere un obiettivo. Con le tue forze e con l’aiuto di contingenze fortunate.

Percorso di tutto il resto del mondo (che mi circonda):———– Obiettivo raggiunto.

Percorso mio: —–|               |——-|         |______(—–)////——Obiettivo—-| [–] |-raggiunto. Forse.

E che diamine.

ps: ovviamente mi riferisco ad un unico caso in particolare, che mi sta facendo sudare sangue.


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.